“Michelle” l’ultimo singolo di Esseho

brots musica
  • Ciao, benvenuto su Brots! Come stai e come stai attraversando questo periodo incerto per tutti noi? 

Ciao ragazzi, io sto bene! Sicuramente è un periodo molto particolare, tuttavia cerco di viverlo nella maniera più serena possibile facendo musica.

  • I tuoi brani hanno superato i 2 milioni di streams che per un emergente è qualcosa di assurdo. Come ti spieghi questo riscontro enorme da parte del pubblico?

Sinceramente ancora ch’io non riesco a spiegarmelo, nonostante ciò mi fa molto piacere che a qualcuno piaccia la mia musica e la selezioni per le proprie playlist.

  • Il tuo singolo “Michelle” ha un ritornello appiccicoso e martellante. È estremamente fresco ed al passo con i tempi. Quanto lavoro vi sta nel creare un qualcosa di attuale?

Ci sono due lati, il lato emotivo “di pancia” dove lascio fluire le sensazioni, le emozioni, mentre quello di produzione richiede più testa e più ordine per chiudere il cerchio creativo.

  • Il tuo progetto incuriosisce molto anche dalla scelta delle copertine dei singoli che hanno ognuna un elemento contraddistinto. Cosa sta a significare?

Mi piacere lasciare libera interpretazione all’Arte così che ognuno può vederci quello che realmente crede che sia. 

  1. Sei in un etichetta che promuove moltissimo i giovani. Come pensi di fare fronte al possibile successo e hai delle fondamenta solide per reggerlo?

Sinceramente tutto questo l’ho vivo senza particolari aspettative… probabilmente questo mio mood mi salvaguarda dal contesto che mi ruota intorno. Così facendo cerco di godermi al massimo ogni momento. 

  • Appena si potrà vorrai tornare ai live? 

Assolutamente si, il mondo del live è quella parte di musica che ti riesce a regalare uno scambio emotivo con le persone. Cosa c’è di più bello d’incrociare gli sguardi ed i sorrisi di chi ti ascolta?

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on tumblr
Tumblr